Chiesa gremita per l’ultimo saluto a Niccolò Ciatti

SCANDICCI (FI) – Una folla straripante ha partecipato oggi pomeriggio ai funerali di Niccolò Ciatti, il 22enne fiorentino ucciso in una discoteca in Spagna. A Casellina di Scandicci la chiesa parrocchiale non ha contenuto le persone che hanno voluto dare l’ultimo saluto a Niccolò e altrettante si sono nella strade e nel piazzale esterno. Almeno duemila i presenti, moltissimi i giovani. Tra questi gli amici più stretti hanno indossato una maglia bianca e un foulard al braccio sinistro così come aveva chiesto loro di fare la fidanzata Ilaria, a ricordo di una abitudine di Niccolò. In chiesa anche i sindaci di Firenze e Scandicci, Dario Nardella e Sandro Fallani, ed il sottosegretario alla giustizia Cosimo Ferri. “Sembra che su Niccolò abbia trionfato l’odio omicida. Ma non possiamo rimanere schiacciati da questa apparente inutilità di tutto. C’è un giudizio per chi ha fatto questo, non degli uomini ma di Dio”: così nell’omelia funebre il parroco di Casellina di Scandicci don Giovanni Paccosi.

Fonte: ANSA

Precedente Giovane antropologa toscana tra i feriti dell'attentato in Finlandia Successivo Rapina a mano armata al Twiga di Briatore