In città una rappresentanza dei governi locali africani

FIRENZE – Una rappresentanza dei governi locali africani a Firenze per apprendere il Modello Life Beyond Tourism. Nei giorni scorsi, la Fondazione Romualdo Del Bianco ha ospitato la seconda edizione del corso “Formazione per Formatori Life Beyond Tourism”, nato dalla sua ricerca nel settore del viaggio e del dialogo interculturale in collaborazione con l’Istituto Internazionale Life Beyond Tourism.

Per la prima volta, il corso ha visto la partecipazione di una delegazione dell’Unione delle città e governi locali dell’Africa (UCLG Africa) in rappresentanza di 9 Paesi (Marocco, Sud Africa, Ghana, Tanzania, Togo, Angola, Mauritania, Camerun, Tunisia), ai quali si sono aggiunti specialisti dalla Russia e dalla Germania: l’Università di Marburg (Germania) ha sottoscritto anche un Memorandum di collaborazione con la Fondazione per l’insegnamento di Life Beyond Tourism ai propri studenti tramite i propri formatori venuti appositamente a Firenze.

La ‘quattro giorni’ ha avuto l’obiettivo di insegnare ai partecipanti i presupposti etici e contenuti formativi di Life Beyond Tourism e di offrire loro gli strumenti operativi e le buone pratiche del suo Modello con la Certificazione di Qualità LBT, al fine di orientare lo sviluppo dei territori tramite la gestione consapevole del patrimonio, naturale e culturale, con un turismo basato sui valori della conoscenza e del dialogo e non soltanto sui servizi e i consumi.

I partecipanti sono così diventati Formatori Life Beyond Tourism per il 2018: si attiveranno per introdurre, nelle loro istituzioni d’appartenenza, un’applicazione personalizzata di Life Beyond Tourism a misura e nel rispetto delle esigenze dei singoli territori per poi riportare a fine anno alla Fondazione i risultati acquisiti nell’implementazione ed eventuali miglioramenti al fine di sviluppare insieme l’apparato teorico-pratico di Life Beyond Tourism.

Il programma educativo della Fondazione Romualdo Del Bianco e dell’Istituto Internazionale Life Beyond Tourism proseguirà anche nell’Anno Accademico 2018-2019, concentrandosi principalmente sulla formazione per Formatori.

Precedente Nasce l’Osservatorio giuridico di Ipasvi Firenze-Pistoia Successivo Un piccolo dono, una grande gioia: diario di un viaggio alla LINDT