“Dolcetto scherzetto”, evento di Halloween da pomeriggio a sera al Corsalone

CHIUSI DELLA VERNA- L’associazione Mauro Grifoni Forever è di nuovo impegnata in una bella iniziativa pensata per far divertire grandi e piccini in occasione della festa più paurosa dell’anno. Il tutto è organizzato in collaborazione con la Proloco ed il Centro sociale del Corsalone. La festa, in programma presso la nuova struttura polivalente del Corsalone, inizia alle ore 16.30 con la merenda per i bambini e lo spettacolo di Paolo l’illusionista, offerto dalla Proloco. Dalle ore 18 alle 19.30 i bambini potranno invece andare in giro per il paese del Corsalone ripetendo la domanda “Dolcetto o scherzetto?”. La tradizione vuole infatti che a chi non offre niente i bambini facciano scherzi.

L’origine di questa usanza viene fatta risalire al periodo medievale quando contadini e mendicanti bussavano a tutte le porte per ricevere in dono aiuti per passare l’inverno e in cambio offrivano delle preghiere per le anime dei morti. Chi non offriva niente avrebbe avuto in cambio l’augurio di cattiva sorte e niente preghiere. Le leggende narrano anche che nella notte di Halloween le fatine, molto dispettose, erano solite fare degli scherzetti e per evitare di caderne vittima i celti offrivano loro del cibo. Proprio al tempo degli antichi celti si festeggiava in questo giorno la fine dell’anno della luce, corrispondente all’estate, e l’inizio di quello oscuro, ossia l’inverno.

Ma torniamo alla festa al Corsalone. Dalle ore 19.30, sempre al centro polivalente, si svolge l’apericena che va dall’antipasto al dolce, organizzata dall’associazione Mauro Grifoni Forever in collaborazione con la Proloco. Ma non finisce qui. A seguire, dalle ore 20.30, è previsto un laboratorio per la preparazione delle zucche di Halloween, basta che i bambini siano accompagnati da un adulto e portino una zucca da trasformare. Infine, dalle ore 21 castagne e vin brulé per tutti. Il costo è di 10€ per gli adulti e 5€ per i bambini. Per prenotazioni contattare Sabrina al 329.4282932 o Giuliano al 329.4396484.

Il ricavato della serata sarà devoluto all’associazione Mauro Grifoni Forever per il progetto “Accoglienza famiglie del Meyer”. Da anni l’associazione è infatti in prima linea per offrire ospitalità a Firenze alle famiglie con bambini in cura all’ospedale pediatrico, sia per brevi che per lunghi periodi di degenza.

Precedente Qiu Yi primo accademico cinese a Firenze Successivo Marco Gervasoni presenta il suo nuovo libro