Giornata mondiale contro le cardiopatie congenite

A cura della redazione – Il 14 febbraio di ogni anno si celebra la Giornata mondiale delle cardiopatie congenite.
Le cardiopatie congenite sono malformazioni del cuore già presenti nel bambino alla nascita. Ogni anno circa 8 bambini su 1000 nati vivi nascono affetti da cardiopatia congenita.
Le cardiopatie possono essere diverse per genere ed entità : alcune sono così gravi da mettere a rischio la vita e la salute dei bambini già alla nascita o nella prima infanzia e quindi debbono essere trattate tempestivamente. Altre anomalie cardiache congenite sono meno gravi e non compromettono l’accrescimento dei bimbi.
Conoscere in anticipo quali siano i neonati a rischio permette alle strutture preposte di organizzare interventi tempestivi e programmati. Oggi, grazie allo sviluppo e al miglioramento di esami diagnostici, tecniche chirurgiche, anche le cardiopatie congenite considerate una volta gravi, hanno una prognosi migliore e le persone che ne sono affette riescono ad inserirsi nel mondo dello sport, del lavoro e degli affetti.

Fonte aosp.bo.it

Precedente Forum Nazionale a Firenze “Incontro tra Medicina del Territorio e Clinica” (+ intervista Dott. Grazzi) Successivo A Lucca il Camp della Lega Italiana Sbandieratori