SEBACH OSPITE DEI CANOTTIERI FIRENZE

FIRENZE – Una giornata all’insegna della condivisione e del lavoro di squadra. È stata questa la base del team building organizzato da Sebach, leader in Italia nel noleggio di bagni mobili. L’azienda si è trasferita alla Società Canottieri di Firenze per un momento molto speciale: grazie all’organizzazione di Rowinteam – specializzata in team building di canottaggio -, i dipendenti Sebach si sono sfidati in una insolita – almeno per loro – gara sull’Arno.

Questa è solo una delle molteplici iniziative che l’azienda porta avanti periodicamente. Sebach, infatti, pone grande attenzione a quelle che possono essere le esigenze dei dipendenti, cercando di alimentare un forte spirito di collaborazione ed un ottimo lavoro di squadra, coltivando politiche di welfare aziendale che garantiscano ai dipendenti una migliore vita lavorativa. I rapporti interpersonali sono gestiti con un approccio molto “friendly” senza troppi formalismi ma nel pieno del rispetto personale. L’azienda ha, inoltre, implementato negli ultimi mesi un Piano Welfare Aziendale (PWA) che prevede lo stanziamento, per ogni lavoratore, di un budget economico che può essere “speso” dal soggetto attraverso l’utilizzo di una serie di benefit prestabiliti. Detti benefit posso essere utilizzati sia dal dipendente in via diretta che in favore dei familiari. Vista la presenza predominante, all’interno degli uffici, di dipendenti di sesso femminile, grande attenzione è rivolta alla maternità, concedendo ampia libertà ed autonomia nella gestione dei diversi periodi consentiti dalla legge. Infine sono molteplici le attività di team building che aiutano a migliorare l’amalgama tra i dipendenti, dalla gita ad Expo a Milano nel 2015, alla visita di FICO a Bologna ad un esclusivo torneo di footgolf.

Tutto questo ha permesso a Sebach di aggiudicarsi, nel 2017, il riconoscimento di Best Workplaces 2017, una speciale classifica dove sono presenti le aziende nelle quali i dipendenti dichiarano di lavorare in un ambiente sereno e stimolante.

Precedente Presentazione libro "Giovani inversi" a Lucca Successivo ARRIVANO LE COLLEZIONI AUTUNNO INVERNO A BARBERINO DESIGNER OUTLET